CARRELLI INDUSTRIALI SEMOVENTI PER CARICHI PESANTI Morello VS soluzioni con cuscini ad aria


Postato su Ottobre 9, 2020

Nel mondo delle tecnologie per la movimentazione dei materiali pesanti esistono diversi tipi di mezzi e tecnologie tra cui scegliere. Wikipedia parla di quattro categorie principali di apparecchiature:[2] mezzi di trasporto, mezzi di posizionamento, mezzi di formazione dell’unità di carico, mezzi di stoccaggio.

I mezzi di trasporto vengono utilizzati per spostare il materiale da un luogo a un altro (ad es. tra luoghi di lavoro, tra una zona di carico e un’area di stoccaggio ecc.), mentre i mezzi di posizionamento vengono utilizzati per manipolare il materiale in un unico luogo.[3] Una delle principali sottocategorie dei mezzi di trasporto è quella riguardante i carrelli semoventi per carichi pesanti.

Morello è produttore leader di carrelli industriali semoventi (veicoli o carrelli per trasporto) ed è altamente specializzata nelle tecnologie per la movimentazione di materiali pesanti fino a 1000 tonnellate negli stabilimenti produttivi, sia all’interno che all’esterno.

CUSCINI AD ARIA

In qualità di ideatrice e produttrice di carrelli di trasporto, l’azienda Morello ha di tanto in tanto ricevuto richieste da aziende interessate a prendere in considerazione i carrelli industriali semoventi su ruote rispetto alla tecnologia a cuscini ad aria. Un cuscino ad aria è un dispositivo di sollevamento pneumatico utilizzato per movimentare i carichi pesanti su superfici piatte e non porose. Il funzionamento è simile a quello di un aeroscafo, in quanto utilizza un film sottile di aria come mezzo per galleggiare lungo una distanza molto ridotta dal suolo. 

Come per qualsiasi tecnologia commerciale, vi sono situazioni in cui questa tecnologia può offrire dei vantaggi. Tuttavia, nei contesti degli stabilimenti produttivi, vi sono altrettanto numerosi scenari in cui i cuscini ad aria non sono del tutto idonei.

FATTORI DA TENERE IN CONSIDERAZIONE

Sono molti i fattori da tenere in considerazione quando ci si addentra a scegliere, tra la vasta gamma di tecnologie per la movimentazione dei materiali pesanti, la più indicata per il proprio stabilimento: produttività ed efficienza, contesto dello stabilimento, sicurezza e stabilità, costi, utilizzo dello spazio, consumo di energia, distanze, giusto per nominarne alcuni.

Nel corso degli anni, Morello ha prodotto e fornito carrelli semoventi di trasporto per carichi pesanti ad aziende che avevano problemi con i veicoli esistenti con cuscini ad aria; i problemi sono stati risolti passando ai veicoli su ruote. Diamo un’occhiata ad alcuni dei problemi che stavano avendo.

Se avete chiare le domande che volete porre, con molta più probabilità adotterete decisioni più coscienti sugli investimenti da fare!

Tecnologie per la movimentazione di materiali pesanti: cuscini ad aria vs. tecnologie su ruote

Sistema galleggiante: un sistema con cuscino ad aria è effettivamente un carico sospeso, con il carico “galleggiante” su un film di aria sopra la superficie del suolo. In caso di avarie di alimentazione o della macchina, sussistono rischi sia per i mezzi sia per le persone. Un carrello di trasferimento su ruote è supportato da una solida struttura in acciaio. Ad esempio, non è consigliabile utilizzare i cuscini ad aria in zone sismiche.

Superficie del suolo: i cuscini ad aria richiedono una superficie del suolo perfetta per poter funzionare correttamente. Le piccole irregolarità del suolo possono causare problemi. Nonostante gli sviluppi tecnologici, i cuscini ad aria richiedono una superficie liscia e non porosa, per mantenersi ad altezza e funzionare in modo corretto. Qualsiasi difetto alla superficie del suolo crea il rischio di interruzione del flusso d’aria; questo può causare la dissipazione del cuscino d’aria e quindi la perdita del sollevamento. Nel settore manifatturiero, dove questi problemi sono comuni, i cuscini ad aria spesso non sono idonei.

Alimentazione: I cuscini ad aria funzionano utilizzando l’aria compressa e il tubo dell’aria deve essere collegato al veicolo. Questo implica che il movimento di un veicolo con cuscini ad aria all’interno di uno stabilimento sia limitato alla disponibilità e alla lunghezza del tubo per l’aria compressa. Il sistema con cuscini ad aria implica inoltre un elevato consumo di energia; di conseguenza, non può essere alimentato a batteria. Il risultato è che i cuscini ad aria sono idonei per la movimentazione di carichi a distanze molto ravvicinate; inoltre, sono molto meno flessibili rispetto a un veicolo su ruote.

Pendenze del suolo: poiché il cuscino ad aria è un sistema galleggiante, le pendenze del suolo possono creare problemi di guida. Il sistema è meno sicuro e stabile se il suolo non è perfettamente piatto. La trazione e il grip del suolo sono molto inferiori rispetto ai veicoli su ruote; questo crea problemi per il controllo del carico.

Manutenzione del suolo nello stabilimento: Quando un sistema con cuscini ad aria è in uso, è necessario provvedere alla manutenzione della pavimentazione, per le ragioni sopra indicate. Questo implica costi aggiuntivi per la manutenzione del suolo che non sarebbe altrimenti richiesta così frequentemente.

Interni / Esterni: I carrelli industriali semoventi di Morello sono prodotti per usi interni ed esterni. I cuscini ad aria non garantiscono performance soddisfacenti sull’asfalto o su altre superfici rugose esterne. Questo è un fattore operativo limitante che non si applica ai carrelli su ruote.

Ostacoli lungo il percorso: Correlato a tutti i punti soprastanti, sussiste il problema dei piccoli ostacoli lungo il percorso del veicolo. Questi piccoli ostacoli possono trasformarsi in grandi problemi. Mentre i carrelli su ruote possono rotolare su piccoli oggetti, per i cuscini ad aria il percorso deve essere tenuto libero.

Sistemi di frenata: Il sistema di frenata dei cuscini ad aria è un punto debole. Un veicolo su ruote può avere un sistema di frenata, se necessario, per ogni singola ruota. Un veicolo con cuscini ad aria può avere solo una o due ruote a contatto con il suolo per sterzare e frenare. Ne risulta che il movimento del cuscino ad aria deve essere relativamente più lento rispetto a un veicolo su ruote; bisogna altresì augurarsi che il sistema di frenata, di per sé più debole, non presenti anomalie tecniche.

Pianificazione futura: Le limitazioni di un veicolo con cuscini ad aria fanno sì che vi sia molta meno flessibilità quando è il momento di pianificare sviluppi futuri dello stabilimento. La distanza, le condizioni del suolo, la disponibilità dell’aria compressa, gli interni vs. esterni sono tutti fattori limitanti da tenere in considerazione ma che, viceversa, non servono nel caso di un mezzo su ruote. Se in futuro le operazioni dello stabilimento dovessero essere modificate, un veicolo esistente con cuscini ad aria potrebbe presentare problemi di funzionamento con il nuovo layout.

I cuscini ad aria sono una soluzione molto compatta in un ambiente perfetto e, per brevi distanze, possono essere una soluzione dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Ciò detto, è necessario valutare con attenzione i numerosi fattori limitanti di questa tecnologia. In varie occasioni Morello è stata contattata per risolvere problemi operativi causati dalla tecnologia a cuscino d’aria. La gamma di tecnologie di veicoli su ruote è vasta e le soluzioni a progettazione personalizzata di Morello possono essere adattabili a contesti operativi in una molteplicità di settori.

Contattaci. Saremo lieti di sentirti!

Il Team di Fidelizzazione Clienti Morello: Amedeo Morello, Luca Tibaldi, Stefano Rizzo

Wikipedia

https://en.wikipedia.org/wiki/Air_caster

Share: