CARRELLI ATEX MORELLO: Progetto Oil & Gas Offshore


Postato su Gennaio 21, 2021

Uno degli ambienti più esigenti in cui può essere richiesto l’uso dei carrelli semoventi per carichi pesanti Morelloè il settore Oil & Gas dove sono necessari, in particolare, carrelli industriali per la movimentazione di carichi pesanti su piattaforme offshore.

In questo tipo di applicazioni, l’aria di mare e l’ambiente salino, volatile e pericoloso, creano condizioni difficili per tutte le attrezzature e le procedure di lavoro. Questa è la storia di un progetto impegnativo su una piattaforma offshore per l’estrazione di gas e petrolio situata nell’oceano Atlantico, al largo delle coste dell’Africa.

Cliente e località:

Il cliente finale di questo progetto offshore di punta è Total Energies Egina. Il giacimento petrolifero di Egina si trova a circa 130 chilometri al largo della costa della Nigeria, ad una profondità di oltre 1.500 metri. Si tratta di un progetto offshore a grande profondità.

Il cliente diretto di Morello per questo progetto è Samsung Heavy Industries e in questo ambito abbiamo collaborato con l’ingegnere di progetto per la realizzazione di una struttura topside. I carrelli Atex Morello sono utilizzati su una unità galleggiante di produzione, stoccaggio e scarico (FPSO), che estrae e immagazzina milioni di barili di greggio.

Sfida lavorativa:

OggettoRotore di un grande generatore, del peso di 28 tonnellate, che deve essere prelevato periodicamente per le operazioni di manutenzione su un’unità FPSO. Il cliente definisce “estrattore rotore” il carrello Morello
Movimento dell’oggettoIl rotore doveva essere prelevato ad un’altezza di 4 m, abbassato a 3 m per evitare il contatto con altre attrezzature e trasferito in una posizione diversa sull’unità FPSO

Ambiente di lavoro:

Area di lavoroArea offshore pericolosa esposta al rischio di esplosione che richiede le certificazioni Atex/IECEx
Spazio Su un’unità FPSO, una piattaforma galleggiante, in mezzo all’oceano, con poco spazio disponibile e angoli di manovra stretti
Considerazioni meteorologiche Il carrello Morello sarà utilizzato all’aperto in tutte le stagioni e condizioni meteorologiche, sarà esposto all’azione del sale in mare aperto e deve essere in grado di gestire il rollio e il beccheggio della nave
Qualità dell’ariaAria di mare, ambiente salino con condizioni meteorologiche aggressive
Condizioni di pavimentazioneLa superficie dell’unità FPSO non è progettata per sopportare carichi estremamente pesanti, pertanto la distribuzione del peso, tenendo conto del rollio e del beccheggio, deve essere stabile e dinamicamente equilibrata. La pavimentazione sarà spesso bagnata, perciò il rischio di scivolamento durante il movimento di rollio e beccheggio dovrà essere tenuto sotto controllo
Posizione e assistenzaEssendo situato in mezzo all’oceano, il carrello Morello deve essere uno tra i più affidabili carrelli semoventi per carichi pesanti esistenti. I guasti non sono facilmente riparabili; i tecnici Morello non possono essere disponibili 24 ore su 24 sulla piattaforma

Soluzione Morello:

MezzoCarrello per carichi pesanti OMNI, con motori elettrici. Sono stati usati solo componenti elettrici certificati IP, in particolare realizzati in acciaio inossidabile e con verniciatura certificata C5-M
SterzoPer navigare in spazi ristretti è stato scelto un carrello OMNI con sterzatura multidirezionale che garantisce una sterzata anteriore e posteriore, a 90°, in diagonale, la rotazione sul proprio asse, ecc
Certificazione AtexLa sfida più complessa! Tutte le parti elettriche e meccaniche e la progettazione ingegneristica devono garantire un rischio di esplosione zero ed essere certificate come tali. Per fare ciò, occorre effettuare una revisione completa delle specifiche e dei componenti della macchina. Anche il caricabatterie deve essere certificato per l’uso in ambienti esplosivi
MobilitàPer gestire l’effetto della pressione al suolo ed evitare il sovraccarico in ogni singolo punto, sono stati effettuati calcoli dell’accelerazione dinamica per assicurare una distribuzione uniforme in tutte le possibili condizioni del mare su un’imbarcazione transoceanica. Questo carrello Morello presenta 3 linee d’asse, per un totale di 12 ruote motorizzate singolarmente! Per assicurare la tenuta ottimale e l’aderenza alla superficie, tutte le 12 ruote sono state motorizzate individualmente e le sospensioni idrauliche assicurano che tutte le 12 ruote siano costantemente aderenti al suolo. Sono stati realizzati dei calcoli specifici per misurare i livelli di attrito tra i materiali del pavimento dell’imbarcazione e le ruote del carrello, in condizioni di asciutto e di bagnato
Piattaforma di caricoCarrello dotato di una piattaforma di carico combinata con un sollevatore a forbice per sopportare un carico di 28 tonnellate che può essere sollevato ad un’altezza di oltre 1 metro. La piattaforma di carico presenta delle rotaie su cui il rotore viene portato in posizione mediante un argano. Per assicurare che la piattaforma rimanga stabile durante la procedura di carico, il carrello è dotato di 4 stabilizzatori idraulici sui 4 angoli
MotoriMotori senza spazzole a corrente alternata, nessuna manutenzione, nessun inquinamento
Controllo operativoIl veicolo viene guidato utilizzando un’unità radio-controllata dotata di potenziometro. Il software operativo è il software proprietario di Morello, utilizzato in tutto il mondo, sviluppato e perfezionato nel corso degli anni
Supporto tecnicoSono stati utilizzati, laddove possibile, componenti che non necessitano di alcuna manutenzione
I potenziali rischi di fallimento sono stati identificati e ridotti al minimo
In caso di necessità, sono state individuate delle procedure di intervento di emergenza
Sono stati forniti pezzi di ricambio per assicurare il 100% dell’efficienza. Diagnostica del veicolo disponibile tramite interfaccia uomo macchina avanzata
Assistenza da remoto attiva con software di monitoraggio a bordo
Project ManagementI team di progetto di Morello hanno molti anni di esperienza nella fornitura di soluzioni tecniche per i settori più esigenti, quali ad esempio il settore Oil & Gas, nucleare e chimico, che richiedono un alto livello di gestione tecnica dei progetti, un’accurata documentazione tecnica e un supporto affidabile

______________________

Il Team di Fidelizzazione Clienti Morello: Amedeo Morello, Luca Tibaldi, Stefano Rizzo

Saremo lieti di parlare con voi!

Share: