Semoventi su binario

PORTATA: 0 – 1000 TONNELLATE

Per movimentare qualunque tipo di carico, anche molto grande e pesante, su un percorso vincolato nel tempo.
Rappresentano, pertanto, la soluzione migliore qualora i cicli produttivi siano stabili per lunghi periodi.
Inoltre il loro costo, a parità di dimensioni e portata, è inferiore rispetto ai semoventi gommati i quali devono disporre di sistemi sterzanti e potenze più elevate.

I semoventi su rotaia sono comunemente usati per:

  • collegamento di più campate di un fabbricato industriale
  • collegamento di un fabbricato con un piazzale
  • collegamento di un impianto con un reparto
  • alleggerire il lavoro delle gru a ponte di campata.

 


CARATTERISTICHE PRINCIPALI
  • MotorI a corrente alternata, a corrente continua, termico a ciclo diesel o pneumatico.
  • Ruote in acciaio per traslazione su qualunque tipo di rotaia.
  • Comando mediante pulsantiera fissa (a bordo o a terra), con radiocomando oppure gestione automatica della traslazione.
  • Gestione elettrica o elettronica della traslazione.
  • Energia fornita dalla rete elettrica dello stabilimento, da una batteria di accumulatori, dal gasolio in caso di motore diesel, dall’impianto dell’aria dello stabilimento in caso di motore pneumatico.
  • Frenatura di esercizio e stazionamento.